Tempo di lettura articolo: < 1 minute

Anche quest’anno, sono state riprese le adozioni a distanza verso le famiglie  più bisognose, in particolare in Africa. Questa iniziativa, grazie a una piccola quantità di denaro, permette ai bambini malati di ricevere assistenza medica.

Il giorno 13 Marzo 2019 a San Leonardo, zona di Verona, ha visto i missionari stimmatini interagire con gli studenti del secondo anno della scuola paritaria “Alle Stimate” grazie al progetto “Mission Impossible?” .  Il progetto dell’adozione a distanza mira a sostenere, sia economicamente, sia psicologicamente i bambini più bisognosi. I missionari forniscono in paesi come Sudafrica e Costa d’Avorio oggetti e strumenti a utilizzo scolastico, fornendo pulmini e autovetture. Si occupano soprattutto della salute di questi ragazzi per garantire loro un futuro migliore.

Inoltre, con l’aiuto dei ragazzi delle superiori, sono state incartate numerose uova di Pasqua, allo scopo di raccogliere soldi che poi verranno spediti in Africa per la costruzione di scuole, per aiutare le donne al momento del parto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here