Tempo di lettura articolo: < 1 minute

ok. Un caso di violenza domestica è avvenuto ieri 19 Maggio 2019 a Monterotondo, in provincia di Roma, dove Lorenzo Sciacquatori, un uomo di 41 anni ha perso la vita per mano della figlia Deborah dopo una lite familiare. Sarebbe proprio quest’ultima a raccontare l’accaduto.

Tutto è iniziato all’alba di domenica, quando il padre sarebbe rientrato a casa, per l’ennesima volta ubriaco, e abbia cominciato ad aggredire la nonna di Deborah. infatti, in casa si trovavano oltre che a Deborah, anche la nonna e la madre. La ragazza tentò di allontanare il padre dalla nonna, ma non riuscendo nell’impresa, sembra che le tre donne abbiano tentato la fuga scappando in strada, ed è qui che Deborah avrebbe colpito l’uomo, procurandogli una ferita alla testa che risultò mortale. Lorenzo Sciaquatori sembrerebbe essere stato ucciso a causa di un pugno sferrato dalla figlia.

Le forze dell’ordine però, giunte in seguito sulla scena del crimine avrebbero trovato anche un coltello, che, secondo le dichiarazioni della ragazza, sarebbe stato utilizzato come strumento di difesa. Deborah, in attesa del processo, ancora in stato di shock, si trova tuttora sotto gli arresti domiciliari, non è però escluso che gli venga concessa la legittima difesa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here