Non poteva che essere Maria De Filippi a battezzare il ritorno di Michele Bravi in un programma televisivo, infatti il cantante è uno dei protagonisti di “Amici Speciali” e si è esibito per la prima volta con la sua nuova canzone “La vita breve dei coriandoli” durante la serata d’esordio del programma firmato dalla celebre conduttrice televisiva. 

Il brano è disponibile su tutte le piattaforme digitali da venerdì 15 maggio 2020, in seguito alla sua esibizione durante la prima serata di “Amici Speciali” in onda su Canale 5. 

Il nuovo brano fa parte del nuovo album di Bravi “La geografia del buio” la cui uscita è prevista per i prossimi mesi (causa Covid-19). 

Il brano oltre a segnare “il ritorno” del cantante, racconta gli anni difficili, in seguito al famoso incidente automobilistico, che lo ha visto coinvolto oltre un anno e mezzo fa e che ha causato la morte di una donna. 

Un periodo nero e buio per Michele, il quale dopo un lungo silenzio torna pian piano anche in termini  discografici e quindi musicalmente. 

La canzone narra ed esprime “il percorso buio” che Bravi ha dovuto superare e che tuttora ci prova e come anche grazie all’amore sia riuscito a riscoprire la bellezza delle piccole cose (in tema con la situazione attuale). 

“Momentaneamente non è ancora possibile prevedere la data di uscita del disco ma ci tenevo a condividere, in questo momento, un brano che racconta come la bellezza delle cose si nasconda nelle crepe della fragilità”. Queste sono state le parole di Bravi al talent. 

Articolo precedenteLutto nel mondo del nuoto
Articolo successivoA stretto contatto col Covid-19
Carola Rigodanza
Vivo a Negrar, in provincia di Verona. Frequento la quinta ginnasio al liceo classico all’istituto “Alle Stimate”. Ho scelto questo tipo di percorso poiché le materie classiche mi affascinano molto e le trovo interessanti e credo di essere anche più portata rispetto alle materie scientifiche. Le mie preferite sono: Epica e Storia. Pratico pattinaggio artistico sul ghiaccio. Mi ritengo una persona abbastanza estroversa, lunatica e dinamica. Il mio colore preferito è il blu. In futuro mi piacerebbe lavorare nel mondo dell’archeologia poiché tutto ciò che riguarda l’antichità mi affascina e incuriosisce. In alternativa mi piacerebbe diventare dentista.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here