Tempo di lettura articolo: < 1 minute

Dopo il combattuto 3-3 del match di andata, i nerazzurri battono in casa 2-1 la Fiorentina.

Con un buon avvio di partita., i viola si portano in vantaggio al 3′: a causa di una palla persa, Chiesa recupera il pallone, serve Muriel in area di rigore che davanti a Gollini non sbaglia il tiro.

Il vantaggio dura fino al 12′ quando Gomez subisce un fallo in area di rigore da parte di Ceccherini. L’arbitro fischia il fallo e dopo un check Var conferma il rigore. A batterlo c’è Ilicic che con un buon tiro piazzato supera Lafont e firma 1-1.

Nel corso del secondo tempo è la squadra di casa a dominare il gioco infatti, dopo numerosi tentativi, al 69′ arriva il secondo gol: Ilicic la passa a Gomez che dal limite dell’area tira col destro, Lafont si tuffa per prendere il pallone ma la sfera gli va addosso e arriva il 2-1. Con un secondo tempo senza rischi, all”87 l’Atalanta sfiora anche il terzo gol con Zapata che, non riuscendo a colpire bene il pallone, sbaglia davanti al portiere.

Finito il match i nerazzurri festeggiano e sono pronti alla finale contro la Lazio il 14 maggio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here