Tempo di lettura articolo: < 1 minute

Il Giro d’Italia 2019 è iniziato sabato 11 Maggio a Bologna e terminerà il 2 Giugno a Verona. Questa è la 102esima edizione di uno sport che unisce milioni di appassionati e che non sente crisi.

Le tappe che devono coprire i “girini” saranno ventuno, con due giorni di riposo e tre tappe a cronometro. Si è incominciato con una tappa a cronometro, con partenza da Bologna fino al santuario di San Luca. Le prime salite difficili si incontreranno verso la 12esima tappa, quando i ciclisti arriveranno in Piemonte. Dopo la seconda sosta inizieranno le lunghe salite dolomitiche, come ad esempio nella 17esima tappa con Gavia e Mortirolo; l’arrivo sarà ad Anterselva, con i suoi tortuosi 5000 metri di dislivello e infine l’ultima tappa a cronometro di Verona. Le tappe di bassa difficoltà saranno sei, di media difficoltà sette, di alta difficoltà cinque e a cronometro tre. Il percorso totale misura circa 3.518,5 km.

Tappe:

1a tappa:
Bologna – San Luca

2a tappa:
Bologna – Fucecchio

3a tappa:
Vinci – Orbetello

4a tappa:
Orbetello – Frascati

5a tappa:
Frascati – Terracina

6a tappa:
Cassino – San Giovanni Rotondo

7a tappa:
Vasto – L’Aquila

8a tappa:
Tortoreto Lido – Pesaro

9a tappa:
Riccione – San Marino

Giorno di riposo: 20-5-2019

10a tappa:
Ravenna – Modena

11a tappa:
Carpi – Novi Ligure

12a tappa:
Cuneo – Pinerolo

13a tappa:
Pinerolo – Ceresole Reale

14a tappa:
Saint Vincent – Courmayeur

15a tappa:
Ivrea – Como

Giorno di riposo: 27-5-2019

16a tappa:
Lovere – Ponte di Legno

17a tappa:
Commezzadura – Anterselva

18a tappa:
Valdaora – Santa Maria di Sala

19a tappa:
Treviso – San Martino di Castrozza

20a tappa:
Feltre – Croce d’Aune/Monte Avena

21a tappa:
Verona – Verona

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here