Tempo di lettura articolo: < 1 minute

Golden State Warriors-Portland Trail Blazers 114-111

Reazione di orgoglio dopo la sconfitta in gara uno da parte dei Portland Trail Blazers, che guidati dai soliti Damian Lillard e CJ McCollum tentano di portare a casa gara 2. I Golden State Warriors difendono molto bene il campo di casa e chiudono la partita avanti di tre punti, nonostante la pesantissima assenza di Kevin Durant fuori per un infortunio al tendine di Achille.

Bellissima sfida tra i fratelli Steph e Seth Curry, l’uno di Golden State l’altro di Portland, che durante un momento di pausa si sono ritrovati faccia a faccia in un battibecco.  Alla fine, come al solito, ha la meglio il fratello maggiore Steph che guiderà gli Warriors alla vittoria. Nonostante la sconfitta Seth chiuderà la gara con 16 punti e quattro triple.

Ora la serie si sposterà a Portland in Oregon dove tra due giorni si giochera gara 3. I Trail Blazers sperano che l’atmosfera di casa e il supporto dei tifosi sarà un vantaggio nelle prossime gare. Gli Warriors sperano nel rientro di KD, Kevin Durant, e di DeMarcus Cousins per ulteriore talento in campo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here