Tempo di lettura articolo: < 1 minute

 E’ accaduto intorno alle ore 10 della mattinata di martedì 11 febbraio, quando si sentono le urla disperate delle persone e poi subito dopo il tonfo del corpo dell’anziana donna che urta contro l’asfalto.

Alla scena hanno assistito anche dei bambini di una scuola situata di fronte al palazzo in cui è successo il fatto. I giovani studenti stati fatti portare a casa per non turbarli ulteriormente. La prontezza della maestra che ha abbassato le tapparelle in tempo ha impedito loro di guardare il corpo a terra gravemente ferito della donna.

Sul posto sono intervenuti subito le pattuglie della polizia e il 118 che hanno portato subito la signora al pronto soccorso di Borgo Trento in gravissime condizioni. Solitaria, senza figli e marito, così viene descritta la donna, un volto noto a tutti, nonostante l’estrema riservatezza che la caratterizza da sempre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here