Tempo di lettura articolo: < 1 minute

Sembra passato poco tempo da quando la Juventus ha giocato per l’ultima volta, ma in realtà risale a tre settimane fa la vittoria contro l’Inter per 2-0. Da lì in poi tutto si è fermato per via del COVID-19, perciò il governo non ha ancora dato le informazioni alla Lega Calcio, e quindi anche alla Juventus, sulla ripresa degli allenamenti.

Attualmente alcuni tra i calciatori juventini sono tornati all’estero dalle loro famiglie sia per l’emergenza sia per il pericolo di essere contagiati (i compagni Daniele Rugani e Blaise Matuidi sono risultati positivi al Coronavirus sebbene asintomatici). Cristiano Ronaldo si trova sulla sua amata isola portoghese, Gonzalo Higuain è in Argentina (quest’ultimo è rientrato non solo per la pandemia, ma anche perchè le condizioni di salute della madre si sono aggravate) e Miralem Pjanic ha raggiunto il Lussemburgo. Tutto questo quindi porta a due domande: “Quando torneranno? Cosa succederà al loro rientro in Italia?”.

Per la prima non c’è una data esatta e la squadra dovrà aspettare una convocazione ufficiale da parte della società, mentre in risposta al secondo quesito vi è un decreto secondo il quale essi si dovranno mettere in auto isolamento e avere una sorveglianza sanitaria per 14 giorni.

Il campione portoghese in palestra con la famiglia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here