Tempo di lettura articolo: < 1 minute

Altri tre punti per i ragazzi di Spalletti che ottengono una vittoria in modo semplice, in una partita praticamente a senso unico, che, però, ha lasciato uno spiraglio a colpi di scena, perché il gol di Cassata ha portato un brivido di insicurezza tra le fila nerazzurre che fino a quel momento erano state impeccabili e che hanno iniziato a sbagliare un po’ troppo, ma il gol di Vecino ha dato sicurezza all’Inter.

Nonostante l‘avversario non fosse di livello alto la squadra meneghina ha dato prova di voler mantenere il terzo posto e di non ottenere una qualificazione alla Champions League tanto travagliata quanto quella della scorsa stagione, anche se deve affrontare ancora tre scontri diretti.

Per quanto riguardo il Frosinone, la squadra ciociara ha fatto una partita più che onorevole, mettendo in difficoltà una squadra come l’Inter e rischiando anche di trovare il pareggio con una punizione di Ciano, male Chibsah, che,  “placcando” Skriniar sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ha regalato un rigore al Biscione. Ma non tutto è perduto per quanto riguarda la corsa salvezza, ma la situazione è sempre più critica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here