Tempo di lettura articolo: < 1 minute

Turisti e cittadini assistono alla distruzione di un patrimonio francese e non solo.

Intorno alle ore 20 locali di lunedì 15 aprile è ceduta la guglia della Cattedrale di Notre Dame di Parigi a causa di un incendio che successivamente ha provocato il crollo del tetto. La guglia gotica, al momento della caduta, sembrava avere un’anima di fuoco.

Sono state molte le riprese di persone che volevano rendersi partecipi di questa tragedia storica e culturale, fortunatamente senza vittime. Uno dei monumenti più importanti di Parigi non è gravemente ferito. “Un incendio terribile” dice la sindaca Anne Hidilago.La prefettura ha chiesto a tutti i cittadini di allontanarsi dal quartiere in cui è situata la Cattedrale.

Si potrebbe pensare che sia un incendio doloso, in quanto da inizio 2019 più chiese in Francia sono state incendiate in maniera spontanea da vandali.

I pompieri informano che le torri sono in salvo, ricordando come il vento abbia ostacolato il tentativo di spegnere il fuoco alla base.

Colpo al cuore per Francia, Europa e cristianità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here