Tempo di lettura articolo: < 1 minute

Otto sconfitte e cinque pareggi negli ultimi tredici match di Serie A Tim per la squadra di Firenze: l’arrivo di Vincenzo Montella non ha per niente dato i frutti sperati.

Un girone di ritorno e soprattutto un finale di stagione poco preventivabile per la Viola, che si trova costretta a contendersi la permanenza in Serie A con Empoli, Genoa, Udinese e Bologna nell’ultima partita di campionato.

Durante la 38esima giornata i genoani andranno a giocare al Franchi contro una Fiorentina che deve assolutamente intascare la vittoria per riuscire ad evitare la B. 

Fiorentina che però deve anche sperare in una sconfitta dell’Empoli contro i nerazzurri di Spalletti: nel caso in cui la Viola perdesse e gli empolesi trionfassero a Milano, le cose si complicherebbero.

Match decisivo anche quello tra Cagliari e Udinese, che potrebbe decidere le sorti dei Friulani.

Insomma, un’avvincente lotta per la salvezza che nessuno si sarebbe aspettato, e che, alla fine, decreterà chi dovrà salutare la Serie A insieme a Chievo e Frosinone.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here