Tempo di lettura articolo: < 1 minute

Daniel Grassl, classe 2002, nato a Merano, è sicuramente un futuro campione di pattinaggio su ghiaccio. Il giovane pattinatore è seguito dal coach Lorenzo Magri, il quale si aspetta sempre di più dal suo atleta che è senza dubbio un prodigio del pattinaggio. Grassl, infatti, è stato il primo europeo ad atterrare in modo corretto un salto quadruplo in una competizione a livello internazionale, sfidando le leggi della fisica.

E’ il vincitore dei campionati italiani di pattinaggio di figura nel 2019 e nel 2020 e già conquistato titoli invidiabili e raggiunto il podio nelle gare più ambite, ottenendo punteggi elevati.

Daniel si prepara per le sue competizioni alla Wurtarena Neumarkt di Egna, dove si è anche allenato per preparare la finale ISU Grand Prix juniores.

E’ stato anche il primo atleta italiano a partecipare all’ultima tappa che si è tenuta al Palavela di Torino.

Ottimi risultati ottenuti dal diciassettenne entrato a far parte di recente anche della squadra nazionale. Il futuro, quindi, è tinto d’azzurro per il nostro Daniel Grassl, divenuto un apettibile promessa e un icona nel mondo del pattinaggio .

Daniel Grassl

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here