Tempo di lettura articolo: < 1 minute

Amazon decide di concentrare la sua capacità sui prodotti che hanno la massima priorità. «A partire da oggi, smetteremo temporaneamente di accettare ordini su alcuni prodotti non di prima necessità sia su Amazon.it che su Amazon.fr». Lo annuncia la stessa Amazon in una nota aggiungendo che «tutti gli ordini già confermati saranno regolarmente consegnati».

Le due filiali europee seguono così le orme della casa madre che aveva limitato le consegne negli USA e in UK. Un portavoce di Amazon ha dichiarato che la società ha preso la decisione a causa di un picco di ordini e della necessità di rispettare le misure di sicurezza nei luoghi di lavoro per evitare o limitare il più possibile il contagio da coronavirus.

Questi sono stati i provvedimenti presi che sono stati applicati dal giorno 22 marzo fino al termine di questa emergenza. Oltre ad aver incrementato le attività di pulizia in tutti i siti, l’azienda ha chiesto ai dipendenti di disinfettare e pulire frequentemente le proprie postazioni di lavoro e ai fornitori di servizi di consegna di pulire i veicoli, all’inizio e alla fine di ogni turno, con materiali disinfettanti e detergenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here