Tempo di lettura articolo: < 1 minute

Il Belgio prende una decisione che farà discutere l’intera Europa, in ambito calcistico. Il consiglio di amministrazione della lega, che rappresenta i club membri della Jupiler Pro League, ha invitato, infatti, tutte le società a considerare chiusa la stagione, interrotta quasi come in tutto il mondo a causa del coronavirus.

A questo punto saranno i club, riuniti ad una assemblea il 15 aprile, a decidere il proprio futuro. La decisione di archiviare in anticipo la stagione darà in pratica la vittoria dello scudetto al Bruges, squadra che al momento della sospensione guidava in solitaria il campionato con 15 punti di vantaggio sul Gent.

Per il Bruges si tratterebbe così del sedicesimo titolo nazionale, il terzo nelle ultime cinque stagioni. Se il consiglio d’amministrazione della lega belga ha optato per la chiusura anticipata del campionato, resta comunque aperta la possibilità di un epilogo per la coppa del Belgio e per la serie B belga.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here