Tempo di lettura articolo: < 1 minute

Questa volta a parlare è il presidente della Lazio che dai social della società dice la sua: «Uno sportivo è dotato di una condizione fisica e salutare diversa dalla media e viene sottoposto 24 ore su 24 a controlli e accertamenti medici, quindi potrebbe allenarsi senza mettere a rischio la propria salute e quella dei propri cari».

Non c’è stato nessun portavoce, ma direttamente il presidente Claudio Lotito, che ha parlato davanti ai microfoni della radio firmata Lazio, per toccare un tema molto caro ai biancocelesti: la ripresa del campionato.

Infatti, in piena corsa scudetto, cosa che non succedeva da circa 20 anni, la Lazio è da settimane che attraverso dei diretti interessati auspica ad una ripresa delle attività.

Il presidente poi sottolineato che la sua società è stata tra le prime a seguire le normative dicendo: «Da un mese e mezzo ho lanciato l’idea dell’esame spirometrico e sierologico. Abbiamo fatto arrivare i test dalla Cina che possono verificare la positività al Covid-19, possiamo quindi riprendere le attività lavorative purchè ci siano tutti gli elementi di prevenzione».

View this post on Instagram

Oggi giornata impegnativa e piena di sorprese con il ds Tare.

A post shared by Claudio Lotito (@claudiolotitoofficial) on

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here