Buon inizio di stagione per Anna Shcherbakova, considerato anche il periodo difficile (coronavirus) che ha rallentato la preparazione e gli allenamenti in vista delle competizioni. 

La vice campionessa europea ha vinto agilmente la prima tappa della Coppa di Russia 2020, che ha avuto luogo questa settimana a Syzran, e si tratta di  un’importante competizione di pattinaggio artistico sul ghiaccio suddivisa in cinque appuntamenti e valida per l’accesso ai Campionati Nazionali del mese di dicembre.

L’atleta allenata da Eteri Tutberidze era ufficialmente già in testa dopo lo short (programma corto) mentre nel programma libero ha fatto alcune correzioni sulla musica rispetto ai Test, inserendo “Beethoven’s five Secrets, dei Piano Guys”.

Una gara tutto sommato positiva e soddisfacente per Anna, che ha atterrato come primo elemento un quadruplo flip, abbastanza incerto in termini di filo d’ingresso, ma non penalizzato dal pannello tecnico; poi la combinazione triplo flip e triplo toeloop e successivamente due doppi axel, di cui uno falloso in arrivo.

In seguito alla sequenza coreografica e della prima trottola con cambio di piede (valutata di livello 4) la pattinatrice ha ricevuto due chiamate dal pannello tecnico per quanto riguarda gli elementi saltati successivi, nello specifico (triplo rittberger, triplo lutz e un triplo salchow sotto ruotato).

Il programma si è conlcuso con le restanti due trottole e la sequenza di passi, tutte chiamate di livello 4 (il massimo). 

Il prossimo appuntamento per la Coppa Di Russa è dal 10 al 13 ottobre 2020 (a Mosca). Evgenia Medvedeva, Alexandra Trusova, Artur Danielian e le coppie d’artistico come Anastasia Mishina insieme a Alexander Galliamova e Daria Pavliuchenko insieme al partner Denis  Khaykin, sono solo alcuni dei pattinatori che salvo imprevisti saranno i più attesi per la competizione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here