Il trio Harden, Irving Durant.
Tempo di lettura articolo: 2 minuti

E’ possibile spendere 113 milioni di dollari di stipendio per soli tre giocatori? Ebbene a Brooklyn, a quanto pare, sì. La squadra di basket dei Brooklyn Nets, che con il nuovo arrivo di mercato James Harden farà percepire a quest’ultimo 41 milioni di stipendio, ne spenderà altri 33 milioni per Kyrie Irving e 39 milioni per Kevin Durant, per formare il secondo grande big-three bianconero.

Cifre a crescere

Da notare che il monte ingaggi della squadra è di 164 milioni e i giocatori nel roster sono 15, il che vuol dire che i restanti giocatori messi assieme percepiscono 51 milioni, insomma meno della metà dei tre già citati. Tutti questi dati però riguardano solo la stagione 2020-2021, poiché lo stipendio dei tre con l’avvio della stagione 2021-2022 andrà ad aumentare: Harden avrà un aumento di tre milioni, Durant di uno mentre Irving di due. Quindi la cifra complessiva dei soli tre giocatori andrà ad ammontare sui 119 milioni.

C’è da stupirsi?

Parlando della NBA non bisognerebbe stupirsi, perché non si scambiano solo i giocatori ma pure i contratti, insomma dei grattacapi da veri paperoni. Basta pensare che Harden, che è il giocatore che percepisce di più, è solamente il quarto in tutta la lega. Infatti sta alle spalle di Paul, Westbrook e Curry, quest’ultimo ha percepito ben 43 milioni nel solo 2020-2021. In generale nel mondo dello sport gli stipendi degli atleti sono sempre cifre alte e secondo alcuni spropositate. Tutti i dati riguardo alle cifre degli stipendi sono state prese da https://hoopshype.com/salaries/ e da https://www.basketball-reference.com/contracts/players.html.

Il trio stellare di Brooklyn

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here