Tempo di lettura articolo: 3 minuti

Negli ultimi giorni, in occasione dell’annuncio di un secondogenito, il duca e la duchessa del Sussex hanno rilasciato un’intervista alla famosa presentatrice americana Oprah Winfrey, dalle rivelazioni scioccanti, che ha portato anche all’intervento della famiglia reale. Di cosa avranno parlato? Come sarà intervenuta la regina?  

Si tratta dell’evento televisivo più atteso degli ultimi giorni, andato in onda negli Stati Uniti domenica 8 marzo sul canale Cbs, in Italia è stato trasmesso martedì 9 marzo su Tv8 e nuovamente mercoledì 10. Ma cosa avranno detto di così tanto scioccante Harry e Megan? 

Il razzismo a palazzo 

Nel corso della chiacchierata con Oprah, la duchessa del Sussex ha rivelato che un membro della famiglia reale aveva espresso preoccupazione sul possibile colore della pella di Archie, che il piccolo potesse risultare “troppo scuro”. I due neo genitori non hanno però rilasciato il nome del colpevole, si sono limitati ad escludere la Regina e il consorte Filippo.

In seguito il principe Harry ha sottolineato che il motivo dell’allontanamento dalla famiglia reale è il razzismo subito, che lui non ha tanto attribuito alla società britannica quanto ai media, da cui è stato, da sempre, influenzato. 

Foto di famiglia, al centro Harry e Meghan con Archie

Il rapporto tra il padre, il principe Carlo e Harry 

«Mi sento davvero deluso, perché lui ha già attraversato qualcosa di simile (con Diana). Lo amerò per sempre, ma c’è tanto dolore che si è verificato» sono queste le parole che il duca del Sussex dedica al padre, che fanno però emergere la speranza di riallacciare il rapporto. 

Il principe Carlo col figlio Harry

La regina Elisabetta 

Devozione e riconoscenza riempiono gli occhi di Harry e Meghan quando parlano della regina, allo stesso tempo però anche la sovrana non esce illesa dall’intervista. Il principe ha infatti dichiarato che sua nonna non aveva accettato di incontrarlo per discutere l’abbandono del servizio reale a tempo pieno: “Era occupata tutta la settimana” disse. 

Ma la regina Elisabetta… La sovrana ha risposto all’intervista di Harry e Meghan rompendo un silenzio, sicuramente, anomalo. 

Le fonti del palazzo riportano che la risposta è stata frutto di una lunga e lenta riflessione della regina, che ha scelto di non affidarsi ai consulenti della famiglia reale, ma di basarsi solo sulla sua volontà. 

«L’intera famiglia è rattristata nell’apprendere appieno quanto difficili siano stati gli anni recenti per Harry e Meghan» si legge nel commento ufficiale, firmato da Sua Maestà e diramato da Buckingham Palace. 

Continua: «Le questioni sollevate, in particolare sulla razza, sono preoccupanti, mentre alcuni ricordi possono variare, vengono presi molto seriamente e saranno affrontati privatamente dalla famiglia», una frase che lascia molto ad intendere. 

Insomma, con queste parole la regina non smentisce quanto detto da Harry e Meghan ma sottolinea la sua non indifferenza davanti a queste rivelazioni. 

Conclude poi con l’obiettivo di riuscire a calmare le voci: «Harry, Meghan e Archie saranno sempre membri molto amati della famiglia». 

La Regina Elisabetta con Meghan e Harry

Sono stati quindi giorni difficili per la famiglia reale che non si sarebbe mai aspettata di doversi difendere da accuse mosse da Meghan e Harry, che fino a pochi mesi fa ne facevano pienamente parte. 

Non ci resta che attendere i prossimi sviluppi che caratterizzano il rapporto tra la casa d’Inghilterra e il duca e la duchessa del Sussex. 

Articolo precedenteRitrovata la pietra sepolcrale della contessa di Castiglione
Articolo successivo100 anni fa nasceva Gianni Agnelli
Ho 16 anni e frequento la prima liceo. Circa tre anni fa ho scelto di iniziare il liceo classico perché, volendo lasciare aperte tutte le porte per il mio futuro, ho pensato che questo indirizzo, come dicono molti, fosse in grado di “aprire la mente”. Che il classico potesse farmi uscire alla fine dei cinque anni con ampie conoscenze in tutti gli ambiti, non solo in quello umanistico. In generale, mi piace molto andare in fondo alle cose, non mi accontento mai, penso quindi di aver scelto l’indirizzo più adatto a me. Da quando sono piccola, sono sempre stata molto testarda, permalosa ed estroversa. Sono una ragazza molto determinata: con molto impegno e perseveranza penso si possa raggiungere ogni obiettivo. Sono molto sportiva, gioco a tennis, nonostante per molti anni abbia praticato il Cheerliding, che nel 2018 mi ha dato l’opportunità di partecipare ai Mondiali ad Orlando. Da grande mi piacerebbe fare un lavoro non monotono, innovativo, che mi permetta di realizzare tanti dei miei sogni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here