Tra musica e ambiente, i Coldplay tornano con un tour mondiale

A causa della pandemia il mondo della musica si è fermato per quasi due anni. I Coldplay, noto gruppo musicale britannico, annunciano entusiasti la ripresa dei loro concerti con un tour mondiale che punta anche alla sostenibilità ambientale.

0
Undated handout photo of Coldplay who have announced plans for their 2022 world tour which will be as "sustainable as possible". Their Music Of The Spheres tour will be powered with rechargeable batteries fuelled by renewable sources. Issue date: Thursday October 14, 2021. PA Photo. See PA story SHOWBIZ Coldplay. Photo credit should read: Coldplay/PA Wire NOTE TO EDITORS: This handout photo may only be used in for editorial reporting purposes for the contemporaneous illustration of events, things or the people in the image or facts mentioned in the caption. Reuse of the picture may require further permission from the copyright holder.
Tempo di lettura articolo: 2 minuti

Finalmente musica live. L’uscita dell’album Music of the spheres, il nono del famoso gruppo musicale britannico Coldplay, pubblicato il 15 ottobre 2021 scorso dalla Parlophone, viene accompagnato con l’annuncio del tour 2022, che purtroppo tra le molte tappe, di cui alcune europee, non ne prevede una in Italia.

A causa della pandemia, anche la macchina dei grandi concerti internazionali, infatti, si è fermata per molti mesi e per il gruppo pop britannico nato a Londra nel 1997 dall’incontro alla University College di Londra di Chris Martin (voce, pianoforte, chitarra acustica) e Jonny Buckland (chitarra elettrica), riprendere è un sollievo.

«Suonare dal vivo e trovare connessione con le persone è il motivo per cui esistiamo come gruppo musicale. – affermano Chris e Jonny, accompagnati nella band da Guy Berryman (basso) e Will Champion (batteria) – Abbiamo pianificato questo tour da anni e siamo super entusiasti di suonare canzoni di tutto il nostro tempo insieme.» 

Ci parlano di un tour organizzato in modo tale da poter (come giá avvenuto in passato) essere il più sostenibile possibile.

«Siamo consapevoli – proseguono i quattro che all’attivo possono contare su nove album in studio, sei album dal vivo  e oltre 52 singoli – che il pianeta sta affrontando una crisi climatica molto grave. Così abbiamo trascorso gli ultimi due anni a consultarci con esperti ambientali per rendere questo tour il più sostenibile possibile. Non ci azzeccheremo del tutto, ma ci impegneremo a fare tutto il possibile e a condividere ciò che impareremo da questa esperienza. È un work in progress e siamo davvero grati per l’aiuto che abbiamo avuto finora. Se vi va di venire a un nostro show e cantare con noi, siamo così felici di vedervi».

La band ha anche molto a cuore le questioni politiche e sociali del mondo, è impegnata attivamente nella causa portata avanti da Oxfam ed ha sostenuto altre importanti cause suonando in concerti come il Live 8 e partecipando al Band Aid.

Coldplay and Richard Ashcroft esibizione al Live 8 in London’s Hyde Park il 2 luglio, 2005.

Le date annunciate del Tour 2022

  • 18 marzo 2022, San Josè
  • 22 marzo 2022, Santo Domingo
  • 25 marzo 2022, Monterrey
  • 29 marzo 2022, Guadalajara
  • 3 aprile 2022, Città del Messico
  • 25 aprile 2022, Santa Clara
  • 26 aprile 2022, Los Angeles
  • 3 maggio 2022, Phoenix
  • 6 maggio 2022, Dallas
  • 8 maggio 2022, Houston
  • 28 maggio 2022, Chicago
  • 1 giugno 2022, Washington
  • 4 giugno 2022, East Rutherford
  • 8 giugno 2022, Philadelphia
  • 11 giugno 2022, Atlanta
  • 14 giugno 2022, Tampa
  • 2 luglio 2022, Francoforte
  • 3 luglio 2022, Francoforte
  • 8 luglio 2022, Varsavia
  • 10 luglio 2022, Berlino
  • 12 luglio 2022, Berlino
  • 16 luglio 2022, Parigi
  • 17 luglio 2022, Parigi
  • 5 agosto 2022, Bruxelles
  • 6 agosto 2022, Bruxelles
  • 12 agosto 2022, Londra
  • 13 agosto 2022, Londra
  • 16 agosto 2022, Londra
  • 23 agosto 2022, Glasgow
  • 10 settembre 2022, Rio De Janeiro
Previous articleCovid e poliomielite: le malattie sono differenti, ma la storia è la stessa
Next articleMusicoterapia: quando musica e medicina si incontrano
Mariana Baldin
Sono Mariana Baldin, ho sedici anni e frequento il liceo classico. Ho scelto questo indirizzo non per una particolare inclinazione verso le materie umanistiche, bensì perché sono affascinata da tutto ciò che mi circonda e mi piace scoprire cosa sta dietro alle cose. Sono una persona che vive con entusiasmo ogni giorno e mi piace caricarmi di emozioni; tendo sempre a essere disponibile con gli altri: infatti da grande il mio obiettivo è di aiutare il prossimo mettendo a disposizione le capacità che ho e, magari, riprendendo anche in parte la mia storia regalando la possibilità a bambini senza famiglia di avere una vita sana e felice. Sono una ragazza sportiva, mi piacciono tutti gli sport, ma pratico pallavolo da circa dieci anni e posso dire che il mio modo di vivere non sarebbe lo stesso senza: ho imparato a lavorare in squadra e a condividere momenti di vittoria e di sconfitta. Amo viaggiare e fotografare per mantenere vivi i ricordi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here