Children’s Museum: regno del divertimento per i più piccoli

Da qualche anno a Verona esiste un museo dedicato ai bambini che è diventato un punto di riferimento per le famiglie, non solo di Verona, ma anche di altre province e regioni.

0
Children’s museum verona
Children’s museum verona
Tempo di lettura articolo: 2 minuti

Da bambini avete mai sognato di avere un museo tutto vostro dove poter giocare, divertirvi e, allo stesso tempo, imparare? Ebbene, questo museo esiste e si trova a Verona.  Sono ormai cinque anni, infatti, che in via Santa Teresa 12, nel quartiere sud della città, ha aperto il Children’s Museum.

Esso è il primo museo del Nordest dedicato a bimbi e famiglie, quarto in Italia dopo Roma, Milano e Genova. E’ composto da un’area principale con attività esperienziali, la zona Museum vera e propria, e da una zona laboratoriale, il ThinkLab. Si tratta di un percorso di mille metri quadrati che si snoda su due piani costituito da aree dedicate a esperienze immersive. 

Children’s Museum a Verona
Children’s Museum a Verona

Il museo è aperto ai bambini da 0 a 12 anni ed è uno spazio interattivo ad alto contenuto esperienziale a tema STEAM  – Science, Technology, Engineering, Art, Mathematics – ricco di esperienze visive, sensoriali, ludiche ed emozionali in grado di trasmettere ai visitatori scientifici complessi , stimolando la creatività. 

Un ambiente per tutti, dove poter conoscere il mondo che ci circonda, esplorando le proprie potenzialità e dove ogni fascia d’età, 0-3, 4-6, 7-9 e 10-12 ha il suo spazio. Un luogo dove adulti e bambini sono chiamati a scoprire insieme tutti i contenuti e gli exhibition interattivi del museo, diventando attori e protagonisti di un’esperienza unica e indimenticabile, spinti dal potere della curiosità! Il progetto è stato ideato da Pleiadi e il partner ufficiale è Fondazione Cariverona.

Quindi se siete bambini e avete voglia di divertirvi, o genitori e far divertire i vostri figli, questo è il posto che fa per voi! E’ aperto dal martedì al venerdì, dalle 14.30 alle 16.15, e dalle 16.45 alle 18.30, e nel weekend dalle 9 alle 19.45. 

Previous articleNei cinema italiani è uscito “Il ragazzo e l’airone”
Next articleColletta alimentare, tante aspettative per il 2024
Lavinia Salvatore
Mi chiamo Lavinia Salvatore, ho 15 anni e frequento la 5 ginnasio al liceo classico “Alle Stimate” di Verona. Mi reputo una persona solare, curiosa e divertente anche se molto testarda e anche un po' permalosa. La mia più grande passione è recitare. Faccio teatro, al Teatro Nuovo di Verona, da quando avevo sette anni. È grazie alla mia maestra delle elementari che ho iniziato questa attività. Devo ammettere che all’inizio non ci andavo volentieri, perché non mi piaceva parlare in pubblico, mi metteva ansia e mi faceva paura, ma poi piano piano ho superato questo ostacolo diventando una persona molto socievole e estroversa. Mi piacciono anche gli sport, soprattutto lo sci, che pratico a livello agonistico. Quando scendo giù da una pista mi sento libera, tutti i miei pensieri svaniscono, insieme alle mie preoccupazioni. È un momento di svago che mi aiuta molto per poi concentrarmi al meglio sullo studio. Un’altra mia grande passione è l’arrampicata, che purtroppo ho dovuto smettere con il Covid, ma l’anno prossimo sono decisa a riprenderla. È vero, ho molte passioni, che spero di riuscire a mantenere anche durante il liceo, riuscendo a conciliare lo studio con il divertimento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here