La nuova stagione porta al Parco Sigurtà una ventata di freschezza

L’8 marzo 2024, in onore della Giornata della Donna, riapre l’oasi da 600.000 metri quadrati chiamata Parco Sigurtà, offrendo ai visitatori una nuova stagione ricca di sorprese.

0
Il Parco giardino Sigurtà
Il Parco giardino Sigurtà
Tempo di lettura articolo: 2 minuti

Mancano solo due giorni. Il Parco giardino Sigurtà a Valeggio sul Mincio, situato sul Lago di Garda, considerato uno dei giardini più belli d’Europa, riaprirà le porte ai visitatori l’8 marzo per celebrare la Festa della Donna, dando inizio alla nuova stagione 2024.

Famoso per le numerosissime attrazioni da mozzare il fiato e per i paesaggi spettacolari, il parco continua, anche dopo molti anni, a regalare ai visitatori, il cui numero non accenna a calare, emozioni indescrivibili. Chi ha visitato questo luogo ben curato non può fare a meno che ricordare il celebre Viale delle Rose e il Labirinto, oppure i Giardini Acquatici e la Grande Quercia.

La sua storia risale fino al 14 maggio del 1407, quando, durante la dominazione veneziana di Valeggio sul Mincio, il patrizio Gerolamo Nicolò Contarini acquistò l’intera proprietà, che aveva una funzione puramente agricola. 

Nel corso del tempo, il Parco Sigurtà ha cambiato spesso gestione, passando nelle mani più o meno esperte di numerose famiglie, le quali hanno portato innovazioni oppure hanno decretato il suo declino, fino a che, durante la primavera del 1941, il Dottor Carlo Sigurtà fu l’artefice della sua crescente fama: nel 1941 acquistò l terreno, che era in vendita ormai da molto tempo, ampliandone le dimensioni, conferendogli il fascino che oggi lo contraddistingue e aprendolo al pubblico nel 1978.

La statua di Carlo Sigurtà
La statua di Carlo Sigurtà

Grazie alla sua straordinaria bellezza, infatti, il Parco giardino Sigurtà ha vinto il premio Best Attraction 2020, conferitogli dal pubblico grazie ad una votazione.

Per celebrare la Festa della Donna, il Parco Sigurtà ha annunciato che le donne avranno l’ingresso gratuito nella giornata dell’8 marzo, mentre i loro accompagnatori compreranno il biglietto ad un prezzo ridotto (14€ al posto di 18€). Inoltre, i visitatori che arriveranno durante i primi giorni di apertura avranno la possibilità di vedere i primi tulipani. Ci saranno poi numerosissimi altri eventi, che si possono trovare sul sito https://www.sigurta.it/tutti-gli-eventi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here