Tempo di lettura articolo: < 1 minute

Sono quasi le 18 di domenica pomeriggio quando alla polizia di Milano arriva una chiamata effettuata da civili riguardo un uomo che è stato accoltellato all’incrocio tra via Farini e via Stelvio, a tre metri dalla fermata dell’autobus.

Si tratta di un ragazzo nordafricano che è stato prima aggredito da un ragazzo (si pensa sia un africano).Dopo esser stato riempito di calci e pugni, ha anche cercato di difendersi da una lama impugnata dall’aggressore di cui ancora la polizia sta cercando di capire l’identità. Con questa lama il ragazzo nordafricano è stato accoltellato più volte su tutto il colpo, volto compreso.

L’accaduto è stato ripreso da alcuni civili che stavano assistendo alla scena ma non sono intervenuti a causa dell’arma impugnata minacciosamente dall’aggressore e dalle finestre delle case di alcuni cittadini che si sono affacciati su quella strada per capire cosa stesse succedendo.

Ecco qui una registrazione effettuata da un cittadino durante l’aggressione.

Video aggressione

Il ragazzo aggredito dopo aver subito numerose coltellate, si è recato da solo a piedi al pronto soccorso dove è stato subito ricoverato. Le sue condizioni sono molto gravi ma non è in pericolo di vita.

Questo episodio si aggiunge a una numerosa lista di episodi simili che stanno accadendo frequentemente in Italia da qualche anno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here