Tempo di lettura articolo: < 1 minute

A chi non è mai capitato di ritrovarsi in gruppi indesiderati? Secondo WABetaInfo, la famosissima app di messaggistica dovrebbe introdurre una nuova voce nel menu della privacy, grazie alla quale poter impostare manualmente chi ha il permesso di aggiungervi nei gruppi.

immagine di WABetaInfo

In questo modo, la compagnia di Mark Zuckerberg potrebbe riuscire a rispondere a uno dei problemi più sentiti dal suo pubblico, che non ritiene corretto poter essere aggiunto in gruppi frequentati da estranei. Infatti come ha fatto notare il Garante della privacy il numero rientra nei dati personali e per questo la sua condivisione senza il consenso del possessore diventa una questione molto delicata.

Come riferisce il sito web, nel caso si scegliesse di non concedere a nessuno questa possibilità, si riceverebbe una notifica valida 72 ore e la decisione di essere immesso o meno in una chat sarebbe nelle mani dell’utente.

In questo momento sembra che questa nuova funzione sarà inizialmente disponibile solamente per i possessori di IPhone.

Si attendono comunque conferme da Whatsapp, che dovrebbe comunicare tutte le novità sul proprio blog. Inoltre non ci dovrebbero essere dubbi riguardo l’arrivo di questa nuova funzione anche su Android.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here