Tempo di lettura articolo: < 1 minute

Dopo il combattuto 2-1 dell’andata all’Amsterdam Arena tra Ajax e Real Madrid, la squadra spagnola aveva in pugno la qualificazione per i quarti di finale di Champions. Tutto, però, si è ribaltato nella partita di ritorno durante la quale i blancos sono stati “asfaltati”, per un incredibile risultato di 41, dalla squadra olandese di Erik ten Hag. I gol della vittoria sono stati portati a segno da Ziyech, Neres, Tadic e Schone. Verso fine partita, inoltre, il pubblico dell’Ajax, prevedendo già le sorti della partita, si è permesso di prendere in giro gli avversari, cosa che non è piaciuto al pubblico spagnolo. Questa pesante sconfitta ha evidenziato per il Real Madrid la fine di tre edizioni consecutive di Champions League, che avevano visto vincere gli spagnoli. La stagione europea del Real è dunque finita qui, con il suo allenatore Solari che rischia l’esonero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here