Tempo di lettura articolo: < 1 minute

La scorsa settima, durante la annuale esperienza di avvicinamento al volontariato “Mission Impossible?”, che viene organizzata da anni dalla scuola “Alle Stimate”, sono state coinvolte tutte le seconde liceo di tutti gli indirizzi che presenta l’istituto.

Una parte di questi studenti si è recata ad Avesa assieme ad alcuni accompagnatori per conoscere più a fondo il Progetto Quid, incontrando la responsabile delle comunicazioni di questo progetto, che ha anche dato l’opportunità di visitare una parte della fabbrica, dove si potevano osservare persone concentrate nel loro lavoro per produrre tappeti, ciabatte e vestiti. Inoltre, Progetto Quid si dedica al recupero di materiali di marchi più grandi che, a causa del cambio di stagione, andrebbero buttati. Quid li acquista, in modo da ridurre anche l’inquinamento ambientale, per poi rivenderli.

Quid ha punti vendita in tutta Italia e ha più di 100 dipendenti, offrendo lavoro a quelle persone che vengono da situazioni difficili come immigrati, ex prostitute ed ex detenuti.

Quella al Progetto Quid, confermano gli studenti, è stata un’esperienza fantastica e assolutamente da ripetere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here