Tempo di lettura articolo: < 1 minute

Oggi giorno, in Italia, ci sembra una cosa naturale salutare con una stretta di mano amici e colleghi, come segno di gentilezza. Questo gesto a breve sarà vietato in tutti i posti di lavoro della Gran Bretagna, così da evitare qualsiasi fraintendimento del gesto e varie denunce per molestia.

Il consigliere associato di consulenza per le risorse umane Kate Palmer afferma che tutti i datori dovrebbero vietare completamente il contatto fisico:

“Se si sta andando troppo lontano o no è una domanda che vorrei porre, perché è contestuale. Scuotere la mano di qualcuno è troppo lontano da una molestia? Potrebbero semplicemente stabilire: “nessun contatto” perché non c’è un’area grigia”. Quindi se un datore di lavoro vieta ogni contatto fisico, la regola dovrà essere seguita. Basti pensare che, secondo uno studio su 2000 persone, i tre quarti desiderano un divieto permanente del contatto fisico sul posto di lavoro.

La studiosa afferma inoltre che un abbraccio o mettere la mano sulla schiena di qualcuno potrebbe essere troppo personale, anche se il tipo di contatto varia da persona a persona, ma anche da attività ad attività. Dare una pacca su una spalla infatti potrebbe essere più appropriato in un cantiere piuttosto che in un ufficio. Consiglia quindi ai datori di chiarire quali siano le loro politiche.

Si tratta ancora di un’idea assurda per il nostro paese attuare una restrizione di questo genere. In realtà si tratta soltanto di riaccendere il buon senso in ogni luogo e rapporto dove una semplice stretta di mano potrebbe essere fraintesa per qualcos’altro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here