Tempo di lettura articolo: < 1 minute

A volte la vita può essere crudele, ma in certi casi riserva anche qualcosa di speciale. Questo è il caso di Jase Hyndman, un bambino scozzese di sette anni che ha voluto fare gli auguri di compleanno al suo papà, che è morto nel 2014. Così ha imbucato la lettera e ha chiesto al postino di recapitarla in Paradiso.

Ovviamente questa richiesta non è passata inosservata e poche settimane dopo la Royal Mail ha inviato al piccolo una comunicazione con scritto: «Volevo cogliere questa occasione per dirti che la consegna della tua lettera a tuo padre in cielo è avvenuta correttamente. L’impresa è stata difficile perché bisognava evitare tutte le stelle e gli oggetti galattici sulla strada per il Paradiso. Continuerò a fare il possibile per assicurare che le consegne arrivino al tuo papà».

In risposta, la mamma del piccolo su Facebook ha affermato: «Mi avete restituito fiducia nell’umanità. Non era necessario farlo, sarebbe stato più semplice ignorarlo. Non riesco ad immaginare l’emozione di mio figlio nel sapere che la sua cartolina è arrivata al papà».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here