Tempo di lettura articolo: < 1 minute

Taylor Alison swift, cantautrice, autrice e compositrice statunitense, ha pubblicato il 27 gennaio 2020 il suo singolo «The Man» come quarto estratto dal settimo album in studio Lover. Il brano è stato scritto e composto dalla cantante con l’aiuto di Joel Little.

Un inno femminista nel quale Taylor Swift elabora un testo immaginando la sua vita nei panni di un ragazzo e di conseguenza di come potrebbe essere il suo trattamento nel media. Nel brano è presente un riferimento all’attore Leonardi Di Caprio, che viene usato come esempio per spiegare il sessismo. La cantante ha rivelato: «Ho scritto The Man basandomi non soltanto sulla mia esperienza personale, ma anche sul trattamento generale ricevuto dalle donne nell’industria musicale».

Nel video è irriconoscibile con la barba e in abiti da yuppi di Wall Street e interpreta un uomo insopportabile, arrogante e prepotente che accumula tuttavia continui successi personali e professionali. Egli non si preoccupa nemmeno di accendersi un sigaro in metropolitana;  il suo yacht è pieno di ragazze in bikini; riesce a farsi nominare pure «padre dell’anno», ma anche questa è solo apparenza perché trascorre le serate negli strip club a bere vodka e a scommettere dollari. 

Nel finale si vede lui ormai anziano che si sposa con una bellissima donna giovane, tipico dei super-ricchi. 

Le frecciate a Scooter Braun 

Nel video è impossibile non notare le freccine che Taylor ha lanciato a Scooter Braun, il suo ex discografico con cui ebbe una lite. Egli per dispetto si tenne i master dei primi sei dischi della cantante. I titoli degli album sono scritti su una parete dove possiamo vedere anche una scritta: «Scomparsi. In caso di ritrovamento restituirli a Taylor Swift». Per indicare il colpevole affissa un cartello di divieto ai monopattini (scooter in inglese, cognome del discografico). 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here