Tempo di lettura articolo: < 1 minute

Nella grande emergenza provocata dal coronavirus, per iniziativa del cardinale Angelo Comastri, arciprete della Basilica di San Pietro, ai piedi dell’altare della Cattedra, ogni giorno alle ore 12.00, fino al 3 aprile, viene recitata la preghiera dell’Angelus seguita dal Santo Rosario e dalle litanie lauretane, per invocare l’intercessione della Madonna in questo momento così difficile.

Sua eminenza, infatti, durante meditazione dei Misteri Dolorosi ha ricordato che Gesù sulla croce disse a Sua Madre: «Donna, ecco tuo figlio», cioè: fagli da mamma. Il cardinale ha ricordato che: «Il primo compito della mamma è proteggere i figli nell’ora del pericolo». Per questo motivo la decisione della preghiera a Maria Santissima, «affinché ci liberi dal flagello dell’epidemia».

Questo il video in cui il cardinale Comastri riflette sulla situazione in cui ci troviamo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here