Un paese fantasma

Nel 2021 il Lago di Vagli di epoca medievale verrà svuotato per riportare alla luce le vecchie rovine del “paese fantasma”.

Tempo di lettura articolo: < 1 minute

Nuova notizia ci giunge da Lucca e viene annunciata proprio dal sindaco Lorenza Giorgi, la quale con un post su Facebook ha annunciato che il bacino artificiale, situato nel cuore dell’Alta Garfagnana (in provincia di Lucca) o meglio conosciuto come “Lago di Vagli” verrà “svuotato” così  da far ritornare alla luce le antiche rovine delle fabbriche di Careggine, detto anche “paese fantasma” proprio perché era nascosto dall’acqua di questo lago. 

«Vi informo, da fonti certe so che il prossimo anno, cioè nel 2021, verrà svuotato il lago di Vagli». Questo è quanto ha scritto alcuni giorni fa il sindaco, di questo piccolissimo centro, che risale al 1990. La notizia successivamente è stata confermata dall’Enel. 

Ovviamente sono molti quelli attendono ansia per poter rivedere il “paese fantasma” infatti, l’ultima volta che il lago venne “svuotato” fu nel 1994, in un’unica estate il lago attirò molteplici visitatori e turisti e si stima circa un milione di persone, che avevano uno scopo comune, ossia vedere il famoso “ paese sommerso”. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here