Sanremo 2021? Amazon non può mancare

La settantunesima edizione del festival ha previsto quest’anno anche una collaborazione con Amazon: una grande novità che può avvicinare i ragazzi al festival.

Amazon Music Pre Show
Tempo di lettura articolo: 2 minuti

“Amazon Music Pre Show” è il progetto ideato da Amazon in occasione del Festival di Sanremo. Condotto da Manuelito, ex-giudice di X-Factor, ci ha permesso di conoscere più da vicino i concorrenti di questa edizione. Ma in cosa consiste esattamente? 

Ogni sera, dalle 19 alle 20, dal 2 al 6 marzo, è andato in onda il programma sul canale Twitch di Amazon Music IT, permettendo a molti giovani, che negli ultimi anni hanno perso interesse nel festival, di avvicinarsi maggiormente a Sanremo. 

Manuelito e la streamer Kurolily si sono divertiti commentando le performance degli artisti in gara e non solo, hanno animato i vari appuntamenti lanciando sondaggi e concorsi per tutti quelli collegati al canale. 

La grande novità dello show? Facile, “Alexa”.

Alexa commenta Sanremo”, “Alexa, collegati con Manuelito”, “Alexa, chi vincerà Sanremo” sono le frasi che hanno animato il programma. 

Durante infatti i vari appuntamenti Alexa è stata la compagna fedele a cui chiedere notizie, informazioni o curiosità

Hanno trascorso del tempo con lei la maggior parte degli artisti in gara, in occasione dell’Amazon Music Cafè. Rivolgendosi ad Alexa come ad un’amica i cantanti hanno trascorso i momenti che precedevano la loro esibizione. Per vedere i vari incontri basta andare sul profilo Instagram di Amazon Music Italia.

L’incontro tra Alexa e Gaia, per la prima volta a Sanremo dopo la vittoria ad Amici.

Ad un duetto con lei nemmeno Gianni Morandi è stato in grado di resistere: il cantante italiano ha cantato con Alexa sulle note di Banana e Lampone. Per ascoltarlo? Basta dire: “Alexa, canta con Gianni Morandi”. 

Ma oltre ad offrire il canale in cui lo show è andato in onda, come ha partecipato Amazon a questa edizione del Festival? 

La più grande Internet Company al mondo ha creato anche un sito dove sono disponibili CD, vinili in edizione limitata e dispositivi Echo con Alexa integrata per godersi al massimo tutta la musica. Inoltre su Amazon Music non manca la playlist “Sanremo 2021” con tutte le canzone della settantunesima edizione. 

Insomma, anche in un festival così tradizionale, Amazon ha avuto la capacità di lasciare la sua impronta. Grazie infatti alla collaborazione con la piattaforma quest’anno molti più giovani hanno seguito il festival, non perdendo neanche un appuntamento con Manuelito

Ci rimane solo da chiederci: cosa ci riserverà Amazon l’anno prossimo? 

Articolo precedenteJohanna Bonger, la donna che si cela dietro alla fama di Van Gogh
Articolo successivoCos’è la web reputation?
Ho 16 anni e frequento la prima liceo. Circa tre anni fa ho scelto di iniziare il liceo classico perché, volendo lasciare aperte tutte le porte per il mio futuro, ho pensato che questo indirizzo, come dicono molti, fosse in grado di “aprire la mente”. Che il classico potesse farmi uscire alla fine dei cinque anni con ampie conoscenze in tutti gli ambiti, non solo in quello umanistico. In generale, mi piace molto andare in fondo alle cose, non mi accontento mai, penso quindi di aver scelto l’indirizzo più adatto a me. Da quando sono piccola, sono sempre stata molto testarda, permalosa ed estroversa. Sono una ragazza molto determinata: con molto impegno e perseveranza penso si possa raggiungere ogni obiettivo. Sono molto sportiva, gioco a tennis, nonostante per molti anni abbia praticato il Cheerliding, che nel 2018 mi ha dato l’opportunità di partecipare ai Mondiali ad Orlando. Da grande mi piacerebbe fare un lavoro non monotono, innovativo, che mi permetta di realizzare tanti dei miei sogni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here