Tempo di lettura articolo: 2 minuti

Arrivato su Netflix il 27 agosto, He’s All That è l’esordio cinematografico della tiktoker Addison Rae, affiancata dall’attore Tanner Buchanan. Il film è il remake di quello degli anni ’90 She’s All That (uscito in Italia come Kiss me).

La trama racconta di una popolare influencer che scopre nel peggior modo possibile, cioè mentre è in diretta con i propri followers, che il suo ragazzo la tradisce. Ferita profondamente, decide di vendicarsi trasformando lo studente meno popolare della scuola nel prossimo re del ballo studentesco. Ma il cuore ci mette lo zampino, anche se il trionfo dell’amore non sarà per niente semplice. 

Vista la cifra esorbitante ci potevamo aspettare un lavoro cinematografico ben fatto, ma sfortunatamente non è andata così. “He’s All That ha tantissimi e svariati problemi sia sul piano tecnico che narrativo, cui si è aggiunta la partecipazione di Kourtney Kardashian, sorella maggiore della famiglia Kardashian-Jenner che, ovviamente, lo ha annunciato su Instagram.

La durata del film è di 1 ora e 31 minuti e Netflix considera che la visione sia adatta a spettatori di tutte le età, meglio se adolescenti: “Se volete trascorrere un’ora e mezzo senza pensare troppo, He’s All That è perfetto.”

Le premesse di He’s All That sono le stesse del film del 1999, con la sola differenza che gli sceneggiatori hanno provato ad attualizzare il tutto, portando però sullo schermo una regia incerta e piena di errori: dal montaggio disordinato alle inquadrature tremolanti.

Il risultato sono una serie di cliché e una storia in cui succedono cose senza soluzione di causa, fino allo scontatissimo finale.

Un grande no anche per Addison Rae che, sul grande schermo, si limita a fare quello a cui è abituata: tra le varie e molte sponsorizzazioni, il risultato è una recitazione che non ha nulla di veritiero, ma che, anzi, risulta fastidiosa e non ci permette di empatizzare con la protagonista e immedesimarci nelle scene.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here