Tempo di lettura articolo: 2 minuti

La piccola cittadina di Dossobuono, per vivere al meglio le festività natalizie, quest’anno si è proprio superata. Sono, infatti, numerose le attività che si sono svolte e si svolgeranno per tutto il periodo di Avvento.

Sul piazzale tra il Centro giovanile e la chiesa del paese è stata allestita una pista di pattinaggio sul ghiaccio che rimarrà a disposizione dei pattinatori fino al 6 gennaio. Il calendario degli appuntamenti è assai ricco: dall’invito a portare statuette del Presepe e addobbi per decorare il centro giovanile, alla tombola di beneficenza, da un concerto del gruppo Chorus a quello del coro e dell’orchestra del conservatorio Dall’Abaco di Verona. Non poteva certo mancare Santa Lucia che, la sera del 12 dicembre, nel parchetto della canonica, ha incontrato i bambini e raccolto le loro letterine.

La chiesa di Dossobuono

Gli appuntamenti, però, non sono finiti: a rendere l’atmosfera natalizia ancor più suggestiva ci sarà il canto della Stella per le quattro contrade del paese, il concorso Presepi e il tradizionale concerto del corpo bandistico di Dossobuono. L’ultimo appuntamento sarà il 6 gennaio, con il falò dell’Epifania. Per tutto il periodo, sul piazzale della parrocchia, ci saranno delle casette di legno dove è possibile fare acquisti; il ricavato delle vendite viene devoluto in beneficenza: dal pane per i carcerati, all’olio della fraternità, dai pandori dell’Associazione Bertoni alle stelle di Natale per le persone indigenti della comunità.

Il centro giovanile non ha mai fatto mancare una sostanziosa colazione o merenda a base di cioccolata calda, the, brulè, cotechino, pane e salame e pandoro. La serenità e il senso di comunità che questi momenti hanno creato sono stati la miglior ricompensa per gli organizzatori che, visto il successo dell’iniziativa, hanno già pianificato altre novità per il prossimo anno.

Articolo precedenteScuole superiori quadriennali, dall’anno prossimo potrebbe esserci il via
Articolo successivoTutto pronto per “House of Gucci”
Mi chiamo Anna Marcomini, frequento il liceo classico Alle Stimate e vengo da Dossobuono, in provincia di Villafranca. Mi reputo una ragazza solare, curiosa e determinata; mi piace trovare il lato positivo in ogni situazione anche se sono una persona estremamente paurosa. Sono una ragazza amante degli sport, per i quali sono portata; quest’anno frequento un corso di tennis, anche se prima praticavo basket, che ho dovuto mollare a malincuore per motivi scolastici. Le cose che mi appassionano sono molte: il giardinaggio, i musei, il tempo trascorso con amici, familiari e i miei animali, il teatro e il mondo del cinema in generale; e poi ancora, viaggiare e scoprire nuove culture e usanze, anche se fin da quando sono piccola le mie più grandi passioni sono la lettura e la scrittura, di cui spero potrò farne un lavoro in futuro. Sono molto orgogliosa della mia famiglia e dei loro traguardi, infatti tutti loro mi sono di grande ispirazione, e spero che un giorno loro possano dire lo stesso di me.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here