Tempo di lettura articolo: < 1 minute

Offrire divertimento e svago ai cittadini, attirando turisti dai comuni e dalle zone circostanti. Sono questi gli obiettivi di “Valpolicella on Ice”, l’iniziativa inaugurata lo scorso 4 dicembre scorso dall’Amministrazione comunale di Negrar di Valpolicella, che proseguirà fino al 9 gennaio 2022.

In Piazza San Martino, per la prima volta, è stata installata una vera e propria pista da pattinaggio su ghiaccio di 10 metri per 20, con annesso un servizio col quale è possibile non solo noleggiare pattini, ma anche un “pinguino”, ovvero un aiuto per chi affronta il ghiaccio per la prima volta, rivolto sia a bambini che ad adulti.

«Valpolicella on Ice” mira a regalare un momento di svago a tutti i cittadini che per due anni hanno visto la loro vita condizionata e limitata a causa della pandemia» afferma Camilla Coeli, assessore comunale di Negrar, che per l’occasione ha introdotto la nuova iniziativa facendola conoscere al pubblico. 

Attorno alla pista da pattinaggio, infatti, si terranno diversi eventi: la visita di Santa Lucia e di Babbo Natale, la musica dal vivo e chioschi con la possibilità di ristoro ogni giorno.

Un piano di comunicazione e di pubblicizzazione anche verso zone extra comunali ha permesso che arrivassero in questi primi giorni persone esterne alla provincia e provenienti da altri luoghi. In questo modo l’iniziativa contribuisce ad innalzare l’economia del comune e del paese.

La pista di ghiaccio di Negrar è l’unica pista da pattinaggio della Valpolicella. Essendo la sola della zona è stata accolta con favore dai cittadini e dalle strutture ricettive e commerciali, e sta attirando molti turisti. Anche per questo motivo l’Amministrazione comunale ha deciso di investire molto su questa iniziativa, considerandola un’attività universale, che può coinvolgere bambini e famiglie intere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here