Tempo di lettura articolo: 2 minuti

In Cina, nella provincia meridionale di Ganzhou, è stato scoperto un embrione di dinosauro conservato in un uovo fossilizzato chiamato dai paleontologi “Baby Yingliang”. Esso appartiene a un oviraptosauro, risalente a 72-66 milioni di anni fa circa, quindi nel tardissimo Cretaceo, il periodo geologico più recente dell’era mesozoica. Questa specie di dinosauro piumato è vissuta negli attuali Asia e Nord America, e il suo nome significa “dinosauri ladri di uova”. L’embrione ha una lunghezza di 27 centimetri e secondo alcuni ricercatori la conservazione dell’uovo è dovuta a una frana di fango.

Il fossile ritrovato

Solamente di recente, tale scoperta ha ricevuto l’importanza di cui è degna. Infatti, la compagnia Yingliang Group aveva fatto questa scoperta poco prima degli anni 2000, tuttavia non ne aveva compreso l’importanza e di conseguenza aveva archiviato tutto. Poi, dieci anni fa, il Yingliang Stone Nature History Museum ha recuperato il fossile da un team di ricerca che con le attuali tecnologie è stato in grado di ricostruire parzialmente l’anatomia del dinosauro.

Questo team era composto dall’università inglese di Birmingham, da quella cinese di geoscienze di Pechino, dall’università canadese di Calgary, dall’università di Edimburgo e altri centri di ricerca. Esso ha dimostrato l’importanza di tale scoperta sulla rivista iScience, rivista specializzata in campo scientifico.

Confronto posturale nell’uovo poco prima della schiusa tra i dinosauri piumati e gli uccelli contemporanei

Lo studio ha permesso di evidenziare maggiormente le similitudini tra i giganteschi animali estinti e gli uccelli contemporanei: l’embrione si trova in una posizione rannicchiata, postura peculiare che gli uccelli ancora esistenti assumono poco prima della schiusa dell’uovo, tale disposizione viene definita in gergo tecnico come “rimbocco”.

Ben tre esperti si sono espressi sulla scoperta

Il dottor Fion Waisum Ma, docente presso l’Università di Birmingham, ha affermato: “Questo è il miglior embrione di dinosauro mai trovato nella storia”. Poi ha proseguito: ”Gli embrioni di dinosauri sono tra i fossili più rari, e molti di loro sono incompleti e con le ossa disarticolate”.

Invece lo studioso Steve Brusatte dell’Università di Edimburgo ha detto: “Sembra un piccolo uccello rannicchiato nel suo uovo, una prova in più del fatto che molte caratteristiche degli uccelli moderni si sono evolute prima nei dinosauri loro antenati“.

Infine la dottoressa e collaboratrice della ricerca Darla K. Zelenitsky ha dichiarato all’emittente televisiva statunitense CNN:“È un esemplare straordinario. Lavoro sulle uova di dinosauro da 25 anni e non avevo ancora visto nulla di simile”. Poi ha aggiunto: “Finora si sapeva poco di ciò che accadeva all’interno di un uovo di dinosauro prima della schiusa, poiché ci sono così pochi scheletri embrionali, in particolare quelli che sono completi e conservati in una posa naturale”.

Attualmente il fossile si trova al Museo di Storia di Yingliang Stone nella città di Xiamen, situata a sud-est della Cina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here