Tempo di lettura articolo: < 1 minute

Il 15 dicembre 2021 è stato rilasciato nelle sale il tanto atteso film di Spider-man, come chiusura della trilogia dell’Homecoming per la regia di Jon Watts, il famoso regista americano, con le musiche di Michael Giacchino, noto compositore di sigle e colonne sonore per i film. Nel giro di pochi giorni il film ha realizzato più di tre milioni di visualizzazioni solo in Italia, mentre in America il film è stato rilasciato il 17 dicembre 2021. Riscuoterà in poco tempo il successo ottenuto in Italia? 

Questo film è stato realizzato in presenza di attori molto conosciuti come ad esempio Tom Holland nel ruolo di Peter Parker (Spider-man) e Zendaya, e altri meno famosi come Jacob Batalon, Jon Favreau, Jamie Foxx e molti altri che avevano già lavorato per i precedenti film di Spider-man.

In soli 148 minuti si scopre che Peter Parker non riuscirà più a separare la sua vita normale da quella di Spider-man, chiedendo aiuto al Dottor Strange e facendo diventare ancora più alta la posta in gioco. Il Dottor Strange scoprirà quindi una volta per tutte cosa significa essere veramente Spider-man.

Secondo molti spettatori “Spider-man no way home” è il miglior film della Marvel mai uscito fino ad ora, e sembra essere realizzato davvero bene, ma ovviamente alcune persone, anche se in piccola parte, sono contrariate da alcune scene o avvenimenti nel film, non ritenendo giusti certi episodi.

Purtroppo però sono molti gli utenti che sui social media più utilizzati come Instagram, Twitter e TikTok hanno iniziato a “spoilerare” importanti scene del film, causando così il nervosismo di parecchi fan della Marvel e veri e propri litigi sul web.

Come film è consigliato agli appassionati di film della Marvel e potrebbe essere anche una valida scusa per guardare anche film di Spider-man realizzati precedentemente. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here