Leao, il rinnovo in rossonero è vicino

L’attaccante del Milan non riesce a farsi dare fiducia in Nazionale. Al Mondiale, fino a questo momento, soltanto spezzoni di partita e, comunque, due gol. Situazione che favorisce la società milanese alle prese col suo rinnovo.

Rafael Leao
Leao durate il primo derby della stagione 2022-2023
Tempo di lettura articolo: < 1 minute

Il portoghese Rafael Leao non convince il Ct della nazionale Santos sebbene abbia segnato un gol nella partita contro il Ghana da subentrato e uno alla Svizzera nel 6 a 1 finale. Il cittì preferisce Joao Felix all’attaccante del Milan e per ora non è propenso a cambiare idea riguardo a stravolgimenti della formazione titolare.

Rafael Leao

In questa situazione molto complicata per Leao, Il Milan che è alle prese con il suo rinnovo del contratto, ne trae giovamento perchè se dovesse fare un gran Mondiale molti top club europei farebbero di tutto per portarlo dalla loro parte però in questa situazione il talento portoghese rimarrà saldo al Milan. 

Paolo Maldini e Frederic Massara hanno mostrato ottimismo per la firma del portoghese che affermano voglia continuare la sua avventura a Milano con il Milan, resta solo da trovare  lo stipendio giusto per il calciatore, infatti la dirigenza rossonera ha incontrato Jorge Mendes per chiarimenti a riguardo. Anche perché, sebbene non venga valorizzato in Nazionale, il talento portoghese è stato notato da diversi top club europei come il Chelsea, lo Sporting e alcune voci parlano anche di un interessamento da parte del Manchester United, perciò il Milan si deve impegnare per far si che la sua stella rimanga al club.

Articolo precedenteA Cerro Veronese torna il Gospel natalizio
Articolo successivoGuadagnino rapisce nuovamente il pubblico
Ciao, sono Massimiliano Vincenti, uno studente delle Stimate a Verona, frequento il liceo Classico, abito a San Bonifacio ed ho 14 anni. Gioco a calcio da quando avevo 5 anni, è da sempre la mia passione oltre a quella di viaggiare, sono stato a Parigi, Praga, Londra, Madrid, Istanbul, Berlino, Bordeaux, Innsbruck e Bruxelles. Ho scelto di fare il liceo classico perchè mi piacciono molto le materie classiche come greco e latino perché ci raccontano come vivevano gli antichi ed ho scelto di farlo a Verona perchè è una città che mi affascina oltre al fatto che anche mio papà ha fatto questa scuola in questa città. per andare a scuola alla mattina prendo il treno; non lo prendo affatto come qualcosa di noioso ma è un divertimento, guardare fuori dal finestrino è una cosa che faccio molto frequentemente e mi aiuta a passare il tempo durante il viaggio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here