Presepi di tutto il mondo in mostra a Verona

Un'esposizione da Guinness in Gran Guardia con 400 opere sulla nascita di Gesù. L’esposizione sarà aperta al pubblico fino a metà gennaio.

0
Immagine 39esima edizione Presepi dal Mondo a Verona
Immagine 39esima edizione Presepi dal Mondo a Verona
Tempo di lettura articolo: 2 minuti

Rimarrà aperta fino a domenica 14 gennaio la mostra veronese “Presepi dal mondo“. La rassegna internazionale, allestita quest’anno eccezionalmente nel Palazzo della Gran Guardia a causa dei lavori di restauro che interessano l’Arena, è giunta all’edizione numero 39. Essa propone un viaggio nella magia dei colori, delle ambientazioni, dei materiali di innumerevoli scene della Natività: vere e proprie opere d’arte provenienti da musei, collezioni, maestri presepisti e appassionati di tutto il mondo.

Immagine dei Presepi dal Mondo in mostra a Verona

L’esposizione, che ha meritato il Guinness dei primati grazie ai suoi 400 presepi, vuole lanciare un messaggio di pace attraverso il gemellaggio con Betlemme e acquista nel 2023 un significato particolare perché si ricordano gli 800 anni di quello che è tradizionalmente considerato il primo presepe: nel borgo di Greccio, in provincia di Rieti, San Francesco d’Assisi ideò una rappresentazione vivente della nascita di Gesù, alla mezzanotte del 24 dicembre 1223, per coinvolgere i fedeli nel clima di tenerezza e spiritualità del Natale. 

La rassegna veronese, arricchita da spettacolari giochi di luci e proiezioni, consente di ammirare realizzazioni di dimensioni minuscole oppure gigantesche, antiche e moderne. Se i capolavori italiani mettono in risalto (tra pastori taciturni, vicoli disordinati, artigiani rumorosi) la speranza del messaggio cristiano, quelli stranieri (con il Cristo nero o la culla tra i castelli della Moldavia) si mostrano più attenti all’ecumenismo

Organizzata dalla Fondazione Verona per l’Arena, la mostra è realizzata con la collaborazione del Comune, della Provincia, della Camera di Commercio, della Diocesi, della Regione Veneto e della Conferenza Episcopale Italiana.

Inaugurazione Presepi dal Mondo a Verona
Inaugurazione Presepi dal Mondo a Verona
Previous articleLa cucina vegana arriva in tv
Next articleVerona accoglie Papa Francesco
Ginevra Fanini
Mi chiamo Ginevra Fanini e sono nata all’alba del 9 gennaio 2009 sotto il segno del Capricorno. Mi considero solare, energica, divertente, determinata e ambiziosa, anche se nel mio carattere non mancano a volte la testardaggine e l’impazienza. Scrivere, che reputo il mezzo più efficace per esprimere me stessa, mi affascina. Per questo ho deciso di affrontare, dopo le scuole medie sempre alle Stimate, gli studi classici. Ho diverse idee per il mio futuro e questo percorso mi tiene aperte molte opportunità e mi offre certamente un solido bagaglio culturale in grado di agevolarle. Perciò sto frequentando con dedizione e impegno la quinta ginnasio, accorgendomi che ogni giorno mi arricchisco di nuove conoscenze. Mi piace essere sempre in movimento. Approfitto del tempo libero dallo studio per curare i miei molteplici interessi tra i quali i viaggi, leggere, il cinema, stare insieme alle persone a cui voglio bene e al mio cane Peter, cantare, suonare e ascoltare la musica. Mi applico con entusiasmo agli allenamenti di atletica, anche se la mia più grande passione è il basket, che ho praticato per qualche anno e che ora seguo alla tv. La mia squadra del cuore sono i Los Angeles Lakers e il mio giocatore preferito in assoluto è LeBron James.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here