Giornata della Memoria, un giorno da non scordare

Il 27 gennaio si ricorda la Shoah, il massacro della popolazione ebrea avvenuto negli anni ‘40 del Novecento.

0
la-giornata-della-memoria-Il-Bo-Live-Unipd
la-giornata-della-memoria-Il-Bo-Live-Unipd
Tempo di lettura articolo: < 1 minute

La Giornata della Memoria è un giorno in cui si ricorda la Shoah, il massacro della popolazione ebrea avvenuto negli anni ‘40 del Novecento. Questa commemorazione è internazionale ed è stata istituita dall’Onu, l’Organizzazione delle Nazioni Unite, il 20 luglio 2000 per non dimenticare il genocidio del popolo ebraico perpetrato dal regime nazi-fascista. 

Si tiene il 27 gennaio, giorno in cui i cancelli del campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau, in Polonia, nel 1945.

Il vagone in Bra. Foto archivio

Celebrare la Giornata della Memoria è importante per non scordarsi delle sofferenze patite dalle vittime di questo orrore, sofferenze causate dal razzismo e dai pregiudizi.

Per commemorare questo avvenimento sono organizzate diverse iniziative. A Verona, quest’anno, ce ne saranno varie, ad esempio il posizionamento del cosiddetto “Carro della Memoria” in Piazza Bra dal 22 al 29 gennaio o la Tavola Rotonda “Memorie attive: la Shoah e gli altri stermini nazi-fascisti dimenticati” al liceo Fracastoro il 31 gennaio dalle 9:00 alle 13:00.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here