Tempo di lettura articolo: < 1 minute

Beyoncé, una cantante diventata tra le più famose al mondo, grazie alle sue canzoni Love on Top, Halo e If I Were a Boy, torna sul palco dopo la nascita dei suoi figli, due gemelli, nati nel 2017.

Questo ritorno ha fatto esultare il pubblico del Coachella 2019, un festival musicale di grande grido che dal 1999 ha visto calcare il palco artisti come Muse, Pharrell Williams, Bastille, Ariana Grande, Artic Monkeys, Amy Winehouse, Lady Gaga e molti altri.

In tale occasione, Beyoncé ha annunciato l’uscita del suo album Homecoming, formato da 40 tracce, scelte tra i suoi singoli di più grande successo in versione live.

Netflix le ha dedicato un documentario, omonimo dell’album, nel quale la Queen Bee va contro, come ha sempre fatto, al razzismo. Questo documentario, quindi, oltre a parlare della sua storia fino all’ultimo Coachella, ricerca la parità di diritti e la possibilità di essere se stessi senza essere giudicati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here