L’etoile Monica Perego ospite a San Bonifacio

La prima ballerina dell’English National Ballet terrà un nuovo stage di perfezionamento nel veronese: il 10 e 11 gennaio 2020 sarà a San Bonifacio.

0
L'etoile Monica Perego in una delle sue esibizioni sul palco.
Tempo di lettura articolo: < 1 minute

Anche quest’anno Monica Perego farà emozionare a passi di danza ragazzi e ragazze desiderosi di partecipare ai suoi prestigiosi stage. I prossimi 10 e 11 gennaio l’etoile di fama internazionale sarà proprio a Verona, presso il Centro Studi Danza Attitude a.s.d., diretto da Antonella Pagin, che si trova in Corso Venezia 102 a San Bonifacio, in provincia di Verona.

Si tratta di un’opportunità unica con una professionista pluripremiata che, sebbene nella sua vita abbia partecipato a numerose rappresentazioni e spettacoli di alto livello, rimane sempre semplice, vera e vicina agli studenti che con sacrificio si adoperano per questa disciplina, che non solo allena il fisico, ma anche lo spirito.

Monica Perego con i suoi studenti

Sacrificio, una parola che lei conosce bene, in quanto fin dai sette anni si è allontanata dalla famiglia per studiare e quando ne ha avuta una sua ha dovuto sacrificare in parte gli affetti, in parte la sua carriera perché sempre in giro per il mondo, ma ce l’ha fatta.

E’ un simbolo di forza di volontà e coraggio che vuole trasmettere a tutti i giovani. Lo stage per i partecipanti sarà quindi anche un insegnamento di vita.

Previous articleImmenso Hellas
Next articleGreta Thunberg è la persona dell’anno per il TIME
Giulia Aldegheri
Sono una ragazza di quindici anni proveniente da Ronco all’Adige. Frequento la V ginnasio del liceo classico alle Stimate che ho scelto perché fin da piccola mi ritengo più portata per le materie umanistiche. Sono desiderosa di scoprire le cosiddette lingue morte che, secondo me, possono far capire meglio la vita di tutti i giorni. Sono curiosa, determinata, raramente mollo anche se a volte mi arrabbio con me stessa, perché le cose non sono andate come desideravo. Pratico danza classica da quando avevo quattro anni e nel mio tempo libero (praticamente inesistente) mi piace incontrare i miei amici e ascoltare buona musica. Non so precisamente cosa vorrò fare in futuro, a volte mi vedo con il camice in sala operatoria come chirurgo, a volte in un’azienda con compiti direttivi. Sarà solo il tempo a darmi una risposta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here