Tempo di lettura articolo: < 1 minute

Era il 2 marzo 1980, quando “Candy Candy” andò in onda per la prima volta in Italia. Il conosciutissimo cartone giapponese, che è stato trasmesso nel nostro paese fino al 1997, era un appuntamento obbligatorio durante la giornata.

Racconta la storia di un’orfana cresciuta nella casa di Pony insieme all’amica Annie. Una volta diventata adolescente venne adottata dalla ricca famiglia “Legan” e si innamora di Anthony Andrew, il quale muore molto giovane.

La bambina orfana, con l’aiuto dello zio William, viene mandata in un collegio a Londra, dove si innamora di Terence.  Candy Candy, diventa un infermiera a Chicago.

Nel finale italiano la protagonista ha un lieto fine insieme a Terence, mentre nella versione giapponese il finale rimane “sospeso”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here