L’isola Vaadhoo, dove il mare si dipinge di blu

Questo mare stellato è situato a nord dell’arcipelago delle Maldive, nell’atollo Huvadhu. Un incredibile fenomeno avvolge il mare di quest'isola.

Tempo di lettura articolo: < 1 minute

Uno spettacolo, che incanta i turisti di tutto il mondo si verifica in una delle spiagge delle Maldive. Durante la notte il mare si illumina di blu, tanto da sembrare un cielo stellato, creando un effetto incredibile. 

Questo fenomeno avviene a causa della bioluminescenza del fitoplancton, ovvero di particolari microrganismi che vivono in quelle acque marine e si depositano sulla sabbia.  In questo modo, fanno scintillare la spiaggia con moltissime lucine blu, talmente luminose da sembrare dei led.

I punti luminosi, inoltre, non sono solamente blu, ma si possono presentare in diversi colori: bianchi, in varie tonalità di blu e verde. Più raramente il mare si  tinge di giallo o rosso. 

La reazione luminosa è scatenata da dei processi chimico-fisici di organismi animali o vegetali, che vivono nel mare. Questi organismi vengono scambiati come sintomo di inquinamento, ma in realtà sono molto sensibili e delicati, quindi non sopravviverebbero in acque inquinate.

La spiaggia di quest’isola è sicuramente una delle tante mete obbligatorie, per tutti gli amanti della natura e della sua bellezza. Insomma, il luogo ideale da inserire nella lista dei posti da visitare “almeno una volta nella vita”.

In fondo, a chi non piacerebbe poter passeggiare tra le stelle? Ed ammirare lo straordinario panorama, che si staglia nel mezzo dell’Oceano Indiano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here