Tempo di lettura articolo: < 1 minute

Tutti noi conosciamo Emma Watson per il suo ruolo in “Harry Potter”, in cui interpretava la fantastica Hermione Granger, grazie alla quale la sua carriera poi ha iniziato il decollo, portandola ad essere una delle attrici più famose a livello mondiale. L’abbiamo vista in tanti altri film, tra cui “La bella e la bestia”, “Piccole Donne” e “Noi siamo infinito”, tutti film che hanno riscontrato un successo clamoroso.

Nei giorni scorsi il Daily Mail, rivista inglese di fama mondiale, avrebbe dichiarato che l’attrice Emma Watson ha preso la decisione di ritirarsi dalla scena cinematografica per dedicarsi completamente alla vita privata e alla sua famiglia

I fan dell’attrice, subito dopo la notizia, hanno portato l’hashtag di Emma Watson tra i trending topic di Twitter.

Il suo manager, Jason Weinberg, successivamente ha annunciato che il suo sarà solo un ritiro momentaneo dai social e che rimarranno inattivi.

Ha rivelato, inoltre, che l’attrice al momento non sta accettando alcun ruolo

Perché la Watson si ritira? 

Sembra che Emma abbia deciso momentaneamente di lasciare le scene per passare più tempo col fidanzato Leo Robinton. Pare che i due si stiano frequentando da un anno e mezzo, iniziando a pensare di creare una famiglia insieme

Emma Watson con il fidanzato Leo Robinton

Non sappiamo, quindi, quanto durerà questo ritiro dalla scena, possiamo solo sperare che non sia definitivo e di rivedere Emma il prima possibile sui grandi schermi.

Articolo precedenteUn mondo più sostenibile
Articolo successivoCosa insegna la pecora Baarack?
Ho 15 anni e vivo vicino al centro storico di Verona. Il mio segno zodiacale è Bilancia e mi affascinano molto l’astronomia e la psicologia. Sono una ragazza solare, ma cambio umore molto facilmente, sono molto testarda e voglio sempre avere ragione io e quando ho torto lo ammetto con fatica. Spesso tendo ad essere impaziente nei confronti delle altre persone e risulto anche scontrosa. Nel tempo libero mi piace stare con i miei amici, i quali ricoprono una parte fondamentale della mia vita. Spesso guardo serie tv, ne ho viste parecchie e non ho un genere preferito, solitamente mi piacciono quelle che trattano di drammi adolescenziali. Non mi piace molto leggere e sin da piccola non mi ha mai appassionato, l’unico genere di libri che mi piace è il giallo, soprattutto quelli scritti da Agatha Christie.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here